BLOG

竹内文書の世界を旅する
三和導代のブログ
  • 摩訶不思議な新疆ウイグル自治区

    三和 導代 です。

     

    先程、中国から帰国しました。今回の目的はチベット族が住むラサ、そし...

  • 砂に囲まれた敦煌にて

    三和 導代 です。

     

    標高3,600mあるラサより砂漠の大画廊・莫高窟で知られるオアシス...

  • Line とは別世界

    三和 導代 です。

     

    2年ぶりの中国です。すっかり私の記憶から消えていた中国の情報規制。...

  • CONTACT



    印刷

    Takenouchi DOCUMENTI LIBRO I: CAPITOLO 1

    I DOCUMENTI Takenouchi - LA VERA STORIA DELL'UOMO

    Record di ultra storia antica

    In principio, le stelle sono nate nella grande distesa dell'universo. Dio come l'uomo è sceso sulla terra. Dei creato il cinque colori civiltà races1 dando a loro e la terra era popolata da gente.

    Ci sono documenti antichi che descrive la creazione dell'universo, la discesa di Dio, come gli esseri umani [esseri divini] sulla terra e la creazione del genere umano. Questi documenti antichi sono conosciuti come i documenti Takenouchi, che sono state tramandate attraverso il lignaggio della famiglia Takenouchi, il capo della famiglia è il sommo sacerdote del kotai Koso Jingu shrine2. Questi documenti danno la vera storia dell'umanità, una storia che si differenzia notevolmente da quello che l'educazione moderna ci ha insegnato nelle scuole. E 'un errore grave che nei tempi moderni, non ci assumiamo la nostra civiltà attuale è la fase suprema nella storia umana. La nostra civiltà attuale è infatti deteriorando. La storia dell'umanità è stata una lotta costante con i fenomeni catastrofici conosciuto come Tenpenchii3. Più di cento Tenpenchii si sono verificati fino ad oggi e, questi sono stati vividamente descritti nei documenti Takenouchi. Lo stato Takenouchi documenti che le civiltà leggendaria di Mu e Atlantide veramente esistito. Queste civiltà sono state distrutte durante Tenpenchii. L'esistenza di civiltà questa è confermata non solo dai documenti Takenouchi, ma anche dall'esistenza di antiche reliquie e gli edifici che non possono essere costruite anche con la tecnologia di oggi. I documenti Takenouchi contengono la vera storia del genere umano, in Giappone, e il lignaggio della Sumera-Mikoto4.

    I documenti Takenouchi e la famiglia Takenouchi

    L'attuale Koso kotai Jingu santuario, situato in Isohara, prefettura di Ibaragi in Giappone, si crede di essere il più antico santuario scintoista in Giappone, risalente al 5 ° generazione dell'era Tenjin quando la prima cerimonia si è tenuta divina. I documenti Takenouchi sono antichi documenti storici che sono stati segretamente conservate e tramandate di generazione in generazione dalla famiglia Takenouchi, il capo della famiglia è il sommo sacerdote del santuario kotai Koso Jingu.

    I documenti Takenouchi non sono in realtà un unico volume ben compilato, ma il nome generico del record storico di epoca Divina tramandata all'interno della famiglia Takenouchi.

    I documenti Takenouchi si riferiscono non solo di documenti scritti, ma anche tesori sacri e articoli. La traccia scritta copre la genealogia degli dei, diversi tipi di divino characters5, antiche mappe, la genealogia della famiglia Takenouchi e la storia dell'umanità. La copertina la storia dell'intero universo e la scala temporale copre la creazione dell'universo fino all'inizio della storia. Questo è davvero un lavoro astronomico. Questo tipo di cronaca non può essere trovato in nessun'altra parte del mondo perché non antichi documenti possono eguagliare la grande scala e la portata dei documenti Takenouchi. Oltre ai documenti, tesori sacri e articoli sono essenziali per acquisire una comprensione della storia delle divinità che sono stati conservati nel kotai Koso Jingu santuario.

    Ci sono tre serie di tesori sacri del Sumera-Mikoto. La prima serie di tesori sacri è a doppia faccia spade, il secondo sono gli specchi di Yata. Il terzo set è un Magatama, che è una collana utilizzato come un calendario. I tesori sacri più significativi sono spade e specchi composto da una misteriosa sostanza extraterrestre chiamato Hihiiro-kane 6. Una delle spade è conosciuto come Amenomurakumono Tsurugi 7 nel Kojiki 8. Quando Susano-ono Mikoto soggiogato il Yamatano-Orochi (otto teste del drago), Susano-ono Mikoto catturato la spada dalla coda di Yamatano-Orochi. Uno dei mirror di Yata è attualmente sull'altare divino del Ise shrine9. Altri articoli significativi sono sacri: statue divine 76 sacre immagini della costruzione della prima iscritta Sumera-Mikoto, che erano fatti di osso in polvere utilizzando una tecnica speciale, prima del tempo di Jimmu Ten-no (660-589 aC il primo imperatore giapponese di storia documentata); Dieci comandamento stones10 di Mosè, il profeta antico Israele, e Giuseppe e di Maria sacra immagine inscritta stampato; che sono tutti unici articoli sacri di non trovare in nessun'altra parte del mondo.

    Ci sono tre serie di tesori sacri del Sumera-Mikoto. La prima serie di tesori sacri è a doppia faccia spade, il secondo sono gli specchi di Yata. Il terzo set è un Magatama, che è una collana utilizzato come un calendario. I tesori sacri più significativi sono spade e specchi composto da una misteriosa sostanza extraterrestre chiamato Hihiiro-kane 6. Una delle spade è conosciuto come Amenomurakumono Tsurugi 7 nel Kojiki 8. Quando Susano-ono Mikoto soggiogato il Yamatano-Orochi (otto teste del drago), Susano-ono Mikoto catturato la spada dalla coda di Yamatano-Orochi. Uno dei mirror di Yata è attualmente sull'altare divino del Ise shrine9. Altri articoli significativi sono sacri: statue divine 76 sacre immagini della costruzione della prima iscritta Sumera-Mikoto, che erano fatti di osso in polvere utilizzando una tecnica speciale, prima del tempo di Jimmu Ten-no (660-589 aC il primo imperatore giapponese di storia documentata); Dieci comandamento stones10 di Mosè, il profeta antico Israele, e Giuseppe e di Maria sacra immagine inscritta stampato; che sono tutti unici articoli sacri di non trovare in nessun'altra parte del mondo.

    I documenti Takenouchi precedono il Kojiki

    I documenti originali Takenouchi sono state scritte in caratteri usati durante l'era Divino (Divine caratteri) e la loro data di origine è ancora sconosciuta. Tuttavia, i documenti presenti sono noti per essere riscritti da Hegurino Matori, figlio del grande Takenouchi Sukune11. Hegurino Matori combinato caratteri cinesi importati dalla Cina e altri caratteri giapponesi (Kana) per riscrivere i documenti in forma moderna. Hegurino Matori completato la trascrizione dei documenti nella seconda metà del V secolo dC, durante il periodo governato da Buretsu Ten-no, della 26 ° generazione della dinastia Kanyamato. Questa riscrittura precede il Kojiki da 200 anni.

    I documenti Takenouchi sono divisi in quattro epoche diverse.

    1. Sette generazioni di dèi celesti nell'era Tenjin, [Ogni generazione ha sub-generazioni utilizzando lo stesso nome della famiglia]
    2. L'era composto da Joko 25generations,
    3. La dinastia Fukiaezu composto di 73 generazioni, e
    4. La dinastia Kanyamato che copre il 1 ° generazione fino alla generazione attuale.

    Prima della dinastia Kanyamato, esisteva un mondo unito e di una civiltà altamente evoluta per noi inimmaginabili. In quei giorni, tutti gli esseri umani erano uniti sotto la Sumera-Mikoto. Tuttavia, questo mondo unito è crollato a causa delle frequenti Tenpenchii, avvenuta nella seconda metà dell'era Joko con l'inizio della dinastia Fukiaezu. Allo stesso tempo, la Sumera-Mikoto perso il loro potere e autorità.

    Tornando al tema della Divina caratteri utilizzati nei documenti originali Takenouchi, questi erano i caratteri giapponesi che esisteva prima che il prestito dei personaggi presenti cinesi. Personaggi divini sono molti tipi diversi, composto da 50 caratteri di "A, I, U, E O." Coloro che mettono in dubbio l'esistenza di tali personaggi Divina dovrebbe visitare l'archivio biblioteca del santuario di Ise e cercare una raccolta di poesie dal titolo "personaggi Divina in quattro sezioni, n. 63, 99 poesie". Anche se il Kojiki e lo stato Nihonshoki12 che il Giappone non ha avuto caratteri scritti prima dell'arrivo dei caratteri cinesi, sono Hiedano e Fujiwarano Kamatari entrambi i poemi offerto giapponese scritto in caratteri Divina al santuario di Ise. I caratteri Divino non sono stati utilizzati solo in poesie, ma anche per le iscrizioni su blocchi di legno e le offerte. Questi personaggi possono essere facilmente decifrato usando un grafico comparativo di personaggi Divina dai documenti Takenouchi contro la moderna caratteri giapponesi. Alla luce di tali fatti, si può dire che presenti la storia giapponese contiene alcune grandi contraddizioni.

    La storia del santuario kotai Koso Jingu

    Il Koso kotai Jingu santuario, che ha trasmesso i documenti Takenouchi, era situata in Kuguno, prefettura di Gifu in Giappone durante la 5 ° generazione dell'era Tenjin quando dio-come gli esseri umani cominciarono a scendere sulla terra. Il santuario era noto come "Kuguno-yama Ohmiya Funa-yama Miya santuario [Il santuario del Monte. Kukugo e Ohmiya Funayama]" e sancito come "gli spiriti divina degli dei celesti". Durante la 6 ° generazione dell'era Tenjin, un santuario è stato stabilito a monte. Kurai a Hida Takayama, prefettura di Gifu in Giappone, a sancire lo spirito divino di divinità celeste [dalla generazione 1 ° al 5 ° generazione]. È stato chiamato Amatsukamikunitsukami Hajimenotamashiitamaya santuario [Il santuario delle divinità celeste e di antenati umani uniti come un sol].

    Poi, durante la generazione 1 ° dell'era Joko, il santuario è stato trasferito a Toyama e, durante la 10a generazione dell'era Joko, il regno di Takamimusubi-mihikari Sumera-Mikoto, il santuario principale è stato ristrutturato per sancire congiuntamente gli spiriti Divino della generazione prima dell'era Tenjin, lo spirito della stirpe precedente del Sumera-Mikoto, Kisakinomiya13, principessa e principesse. Quindi il nome del santuario è stato cambiato il kotai Koso Jingu santuario e ha funzionato come il santuario per la Sumera-Mikoto e il popolo giapponese. Un altro santuario chiamato il Besso14 Dai Jingu santuario è stata fondata al tempo stesso per gli altri [a cinque razze di colore che si dipartivano dal Giappone] all'interno della stessa area del kotai Koso Jingu santuario sancendo 98 pillars15 [del sub-lignaggio di la Sumera-Mikoto, che divennero gli antenati delle cinque razze di colore].

    Il Koso kotai Jingu santuario prosperato mentre la Sumera-Mikoto agito come sommo sacerdote per cerimonie azienda. Tuttavia, poiché il potere della Sumera-Mikoto è diminuito, il santuario anche perso la sua influenza. Ninken Ten-no, la 25 ° generazione della dinastia Kanyamato, era l'ultimo sacerdote capo di svolgere la cerimonia Gran kotai Koso Jingu santuario prima del suo conseguente declino. Dopo l'oppressione delle persone influenti del tempo i documenti Takenouchi e tesori sacri sono state segretamente conservate per la loro protezione. E 'stato poi difficile per il santuario di mantenere la sua posizione.

    Infine, il Koso kotai Jingu santuario fu distrutto ei documenti Takenouchi scomparso dalla memoria. Nel frattempo, la famiglia Takenouchi continuato a passare di nascosto giù tesori sacri di generazione in generazione, per ordine del Sumera-Mikoto.

    Il Koso kotai Jingu shrine che una volta era situato nella prefettura di Toyama. Il santuario originale è stato re-inaugurato una scala più piccola sul sito originale, che ricorda il santuario di quei giorni.

    Ramificazioni della divulgazione dei documenti Takenouchi

    La divulgazione dei documenti Takenouchi e Takenouchi Kiyomaro

    Come sempre, i fatti reali della storia, erano destinati a essere distorta da persone influenti del tempo. I documenti Takenouchi non facevano eccezione. I documenti Takenouchi, tuttavia, sono stati conservati segretamente di tenere i fatti reali della storia, dal comando della Sumera-Mikoto. Tali documenti conservati sono realizzati con materiali vari. I più anziani erano composte da alberi a foglia caduca, come gelsi 16 e una triplice pianta chiamata Mitsumata17. Questo ha creato un forte e durevole carta giapponese di scorrimento, in apparenza un po 'simile alla pelle animale, su cui sono state scritte bellissime caratteri Divina in vividi inchiostro nero con un pennello.

    La carta è stata preservata attraverso il complesso processo di verniciatura e poi facendolo rotolare in una pergamena che è stato successivamente posto in un tubo di rame ricoperto di carta di riso giapponese con l'olio applicato. Questo è stato poi messo in un vaso di grandi dimensioni o pentola di coccio e sepolto in profondità nel terreno. La famiglia Takenouchi è stato preservare i documenti di nascosto come un tesoro "per essere restituiti al Sumera-Mikoto, quando arriva il momento giusto." Infatti, la famiglia Takenouchi record18 racconta di alcuni membri della famiglia che hanno sacrificato la loro vita per proteggere i tesori sacri da parte di persone influenti. Secondo il record di famiglia, i documenti sono stati scoperti dalla terra di tanto in tanto per la messa in onda. I documenti Takenouchi sono state tramandate attraverso le generazioni della famiglia Takenouchi e sono stati riscritti ogni paio di generazioni. Perché i documenti Takenouchi sono stati riscritti più volte, si sostiene da alcuni che i documenti sono più recenti e non sono autentici. Mi auguro di dimostrare il contrario nel resto di questo libro.

    La persona che ha rivelato i documenti Takenouchi, dopo un così lungo periodo di tempo è stato Takenouchi Kiyomaro (1880 - 1965) 19, nipote della generazione 66 ° da Takenouchi Sukune. Takenouchi Kiyomaro trasferito e ricostruito il Koso kotai Jingu santuario da Ecchu, in direzione est fino a Isohara, Ibaragi prefettura nel 1910, per stabilire Amatsu religione [lett: "Insegnamenti di mondo celeste"]. Fu allora che i tesori sacri e documenti segretamente conservata per molte generazioni sono stati finalmente scoperti e resi pubblici. Dettagli di Takenouchi Kiyomaro, il padre che rivivere il Koso kotai Jingu santuario non può essere data a causa dello spazio limitato. Il libro intitolato "Deha Hanaso", una bibliografia di Takenouchi Kiyomaro scritta da Takenouchi Yoshimiya, attuale capo sacerdote del santuario kotai Koso Jingu, può dare il suo background. La divulgazione dei documenti Takenouchi ha conseguenze per la storia di tutte le nazioni.

    Takenouchi Kiyomaro divulgati i documenti Takenouchi al mondo e re-inaugurato il Koso kotai Jingu santuario. Contare da Heguri Matori, lui è la generazione di 66 sommo sacerdote.

    Amatsu religione e la perdita dei documenti Takenouchi

    L'esistenza dei documenti Takenouchi e tesori sacri centrale per Koso kotai Jingu santuario Amatsu credo fu considerato irrispettoso alle credenze Shinto del santuario di Ise, il centro di Shinto. Così Takenouchi Kiyomaro è stato incriminato per blasfemia nel mese di aprile 1936 e il Mito Corte distrettuale lo ha dichiarato colpevole marzo 1942. Il caso è stato ripreso in Alta Corte di Tokyo nel mese di gennaio 1943, e fu di nuovo condannato. Tuttavia nel dicembre 1944, dopo il caso raggiunse la Corte Suprema, fu improvvisamente assolto e dichiarato 'non colpevole'. Per vincere il caso, il Koso kotai Jingu santuario presentato il prospetto intitolato "Un appello contro il caso di blasfemia del kotai Koso Jingu santuario", che consiste in una ricerca degli oltre 4.000 articoli, tra cui gli articoli sacri ei documenti Takenouchi, e la relazione sulle indagini sul campo di siti storici e archeologici. Alla luce di questo prospetto, la Corte Suprema ha concluso "questo caso si occupa di problemi religiosi che sono oltre l'autorità della corte". Tuttavia, questi 4000 articoli di tesori sacri e dei documenti Takenouchi sono stati confiscati dal tribunale e sono stati ridotti in cenere in aria Tokyo incursione durante la Seconda Guerra Mondiale. Questo è stato un incidente molto spiacevole e deplorevole. I documenti Takenouchi attualmente disponibili sono solo un frammento di ciò che era rimasto dopo la guerra. Questi documenti contengono una grande quantità di dati. Tuttavia, una quantità molto maggiore di dati sono andati persi in questo incidente. E 'deplorato profondamente che tra i documenti incluso il design della Ameno-ukifune. Grande rispetto dovrebbe essere mostrato agli antenati della famiglia Takenouchi che proteggeva i tesori sacri e documenti anche a costo della loro vita.

    TABELLA CRONOLOGICA DELLA STORIA DEL SANTUARIO kotai KOSO Jingu

    ERA

    EVENTI STORICI

    5 ° generazione dell'era Divina

    Una cerimonia si è svolta con la Sumera-Mikoto come il capo cerimoniale di sancire gli spiriti delle divinità celeste a mt. Kuguno in Ohno-gun in Gifu Prefecture.

    6 ° generazione dell'era Divina

    Il Amatsukami-Kunitsukami-Hajime-tamashii-Tamaya santuario è stato costruito a monte. Kurai a Hida.

    1 ° generazione dell'era Joko

    Il Aatsukami-Kunitsukami-Hajime-tamashii-Tamaya santuario è stato trasferito e re-inaugurato a Toyama.

    2 ° generazione dell'era Joko

    Il Goshintai [altare Divino] del "Sumera-Mikoto della generazione 1 ° dell'era Joko" che è il grande antenato originario delle cinque razze di colore è stata costruita.

    3 ª generazione dell'era Joko

    Il record dei nomi di Dio, prima dei e la Sumera-Mikoto, viaggi del mondo, ed editti Divina dato al mondo sono state fatte tesori sacri.

    4 ° generazione dell'era Joko

    "Niwatoritomari-Torii" è stato costruito nella parte anteriore del sacrario principale. La storia documentata della generazione prima dell'era Tenjin tutta la strada alla generazione 4 ° dell'era Joko è stato offerto come tesori sacri.

    10 ° generazione dell'era Joko

    Il santuario è stato rinominato come il Koso kotai Jingu santuario. La genealogia che copre il 1 ° generazione dell'era Tenjin fino alla generazione 10 ° dell'era Joko è stato compilato e sancito. Il santuario principale è stato ristrutturato, il tetto del santuario è stato sostituito con Hihiiro-kane. La Besso Koso kotai Jingu santuario è stato costruito. 98 pilastri di divinità per le cinque razze di colore sono stati sanciti.

    11 ° generazione dell'era Joko

    La storia delle generazioni precedenti sono stati compilati e offerto. La mappa del mondo che i sette principi fu comandato di pareggio è stato anche offerto.

    14 ° generazione dell'era Joko

    Torii sono stati costruiti ai quattro angoli del santuario.

    15 ° generazione dell'era Joko

    La storia della prima generazione dell'era Tenjin alla generazione 14 ° dell'era Joko è stato compilato e fatto per essere un tesoro sacro.

    17 ° generazione dell'era Joko

    Re delle cinque razze di colore offerto cinque bandiere colorate.

    18 ° generazione dell'era Joko

    Il santuario è stato costruito per le preghiere. È stato chiamato "Nimiya" e poi chiamato "Okui-den" e poi chiamato "Okubi-miya". Una spada sacra di Hiriiro-kane incisa con caratteri Hodo una mappa del mondo è stato fatto un tesoro sacro.

    19 ° generazione dell'era Joko

    Il santuario per l'anima divisa è stato costruito e denominato "Higashi-Iwase-daijingu santuario".

    20 ° generazione dell'era Joko

    Una spada è stata fatta e ha offerto.

    21 ° generazione dell'era Joko

    Il santuario principale, santuario anteriori e quattro-direzione Torii sono stati ricostruiti.

    23 di terza generazione dell'era Joko

    E 'stato decretato che quando la Sumera-Mikoto ascese al cielo (, scomparsa), il sacerdote capo del tempio Jingu kotai Koso diventare leader cerimoniale per la cerimonia funebre del Sumera-Mikoto.

    24 ° generazioni dell'era Joko

    E 'stato decretato che la legge di sancire navi e tre i pilastri della vera divinità essere effettuata come nel 2 ° generazione dell'era Joko. Un vaso in verticale divino è stato offerto al santuario.

    25 ° generazione dell'era Joko

    La nuova cerimonia di inaugurazione è stata effettuata. In presenza di Omoikaneno-Mikoto come il presidente della cerimonia, Koyaneno-Mikoto e Futotamano-Mikoto come leader cerimoniale, 380 re dei cinque colori gare raccolti. Il sommo sacerdote eseguito rituali Divina Kugatachi-sai, Hiwatari-SAI e Kamanari-sai al momento della cerimonia. Il Sumera-Mikoto ha annunciato che questa cerimonia sia una delle preghiere per la pace e la sicurezza della gente di tutto il mondo e di entrambe le classi superiori e inferiori.

    1 ° generazione della dinastia Fukiaezu

    Le sedici crisantemo fiore è stato decretato essere la cresta della Sumera-Mikoto e la bandiera Sol Levante per essere la bandiera nazionale. La cresta del kotai Koso Jingu santuario è stato decretato ed è stato inciso nella pietra. Il tetto è stato sostituito da un tetto di paglia (Ugaya)

    3 ª generazione della dinastia Fukiaezu

    L'editto divino è stata rilasciata alla Sumera-Mikoto dal celeste Dio Sole "Da ora in poi, la durata della vita del popolo è decretato da 2.000 anni o meno". Questo editto fatto la Sumera-Mikoto piangere. C'è da essere assolutamente unico Sumera-Mikoto nel mondo nelle future generazioni. L'editto divino è stato inciso sulla Divina tesori "La gente di tutte le nazioni, le cinque razze di colore, non deve disobbedire. Se disobbedire, sarete distrutti dal dio della Tenchimyojin".

    23 di terza generazione della dinastia Fukiaezu

    Il sommo sacerdote del kotai Koso Jingu santuario è stato decretato essere la famiglia Takenouchi nel futuro e la gente comune è stato vietato di utilizzare il cognome di "Takenouchi".

    27 ° generazione della dinastia Fukiaezu

    E 'stato decretato in conformità con l'editto divino che il Koso kotai Jingu santuario doveva essere ricostruita ogni volta che è stato sostituito il Sumera-Mikoto. Il tetto è stato da piastrellare con Hihiiro-kane e leader cerimoniale dovrebbe essere un principe.

    34 ° generazione della dinastia Fukiaezu

    Comandato di conservare segretamente tesori Divino per la Sumera-Mikoto e decretato per continuare la stirpe del sacerdote capo della kotai Koso Jingu santuario.

    62 ° generazione della dinastia Fukiaezu

    E 'stato decretato che il Koso kotai Jingu santuario essere "Ichino-miya [il primo santuario]", il Tanbebetsu Ise Iwaya Jinjya santuario essere "Niyo-miya [il secondo santuario]" e la Hiuke takachihonijyo jinjya santuario essere "Sanno-miya [ il terzo santuario] "e un principe è stato nominato per essere il sommo sacerdote di ogni santuario.

    69 ° generazione della dinastia Fukiaezu

    Due oggetti sacri a figure umane per il Dio della Akaikehakuryu sono state effettuate in piccole e grandi dimensioni utilizzando pietra bianca e sono stati offerti.

    1 ° generazione della dinastia Kanyamato

    Jin-mu Ten-no salì al trono di fronte al kotai Koso Jingu Wake Miya santuario di Monte. Unebi a Yamato.

    12 ° generazione della dinastia Kanyamato

    Il capo sacerdote Takeogokoro Shino (padre di Takenouchi Sukune) ha insegnato vari studi a Gesù Cristo.

    16 ° generazione della dinastia Kanyamato

    Divini tesori di dei e di generazioni precedenti sono state segretamente conservate sotto la terra del santuario. Takenouchi Sukune girato il mondo con la missione di Koiko-Ten-no.

    22 ° generazione della dinastia Kanyamato

    Durante l'era Tenjin di Ryuryaku Ten-no, cerimonie di intronizzazione di generazioni precedenti non erano più tenuti.

    25 ° generazione della dinastia Kanyamato

    Durante l'era di Nin-ken Ten-no, il Ten-no non è più tenuto il ruolo di guida spirituale per le cerimonie. Cerimonie sono state effettuate con Umayadono-Mikoto come il capo della cerimonia, Koyaneno-Mikoto e Futotamano-Mikoto, i funzionari della cerimonia, e il sommo sacerdote era Takenouchi Matori.

    123 di terza generazione della dinastia Kanyamato

    Nel 1892, Takenouchi Kiyomaro, la generazione 66 ° del sommo sacerdote del santuario kotai Koso Jingu è andato a Tokyo con i tesori Divina subito dopo il suo padre adottivo è morto. Il Koso kotai Jingu santuario è stato re-inaugurato nel Isohara in Nord Ibaragi nel 1910.

    125 ° generazione della dinastia Kanyamato

    Nel 1936, Takenouchi Kiyomaro è stato incriminato per blasfemia. Grandi volumi di tesori Divino e materiali sono stati confiscati dalle autorità.

    Nel 1944, è stato trovato non colpevole dalla Corte Suprema.

    Nel 1945, i documenti ei tesori Divina furono distrutti nel raid aerei durante la Seconda Guerra Mondiale.

    Nel 1965, Takenouchi Kiyomaro morto.

    Takenouchi Yoshimiya, la generazione 67 ° del sommo sacerdote, si sono riuniti i materiali rimanenti, e compilato i documenti Takenouchi. Terzo figlio di Kiyomaro è stato nominato responsabile per la ricostruzione della Tenso-jinso-isshingu santuario.

    Il tumulo di Takenouchi Sukune (Mt Futagami in Toyama Prefecture)